Cercasi Umani per associazioni in provincia, nuova zona, partecipa

Servono nuovi volontari nella tua associazione? Ti è piaciuta la campagna di promozione del volontariato Cercasi Umani e pensi che sia una buona idea partecipare? Stiamo per avviare una nuova emissione, la quinta a partire dall’avvio nel 2021, potresti farne parte.

 

Dopo il successo a Verona e nei comuni del Villafranchese, e dopo la soddisfazione raccolta dalle tante organizzazioni che hanno partecipato, vogliamo continuare a promuovere Cercasi Umani per essere più vicini alle associazioni e far conoscere i benefici del volontariato. Stiamo valutando di spostarci verso sud est: stiamo considerando l’emissione di una nuova campagna pubblicitaria nei Comuni di Buttapietra, Cerea, Legnago, Oppeano, San Bonifacio, dove alcune associazioni hanno già manifestato interesse facendone richiesta con l’apposito link.

 

La comunicazione che stai leggendo è pertanto un sondaggio per valutare altri possibili enti di Terzo settore che operano con volontari interessati, con sede in questo territorio. A seconda del numero di enti e Comuni coinvolti, valuteremo come operare. Se ti interessa partecipare, puoi manifestare il tuo interesse entro e non oltre il 25 agosto. A seguire questa data, i richiedenti riceveranno indicazioni precise rispetto all’iniziativa, fermo restando quanto riportato qui di seguito e nella scheda della formazione di cui il link che troverai.

 

Fatti sentire e ti daremo voce! Leggi quanto segue, accedi alla scheda “Volontari cercasi”, clicca su “Iscriviti” e compila il form.
La visibilità che la tua associazione avrà grazie alla campagna, potrebbe portarti anche nuove e inattese collaborazioni. E pensa, è tutto gratuito.

 

Cosa faremo

A partire da settembre creeremo un gruppo di lavoro e la rete diventerà protagonista nel portare la campagna Cercasi Umani sul proprio territorio di riferimento. Ecco cosa succederà: ci incontreremo per alcune riunioni e formazioni utili alle associazioni partecipanti per entrare a far parte degli aderenti a questa iniziativa, verranno date informazioni utili per il reperimento e la scelta di un volontario definendone il profilo, si apprenderà a comunicare la ricerca, ci sarà spazio per capire come accogliere e motivare i nuovi volontari in arrivo con qualche trucco per non farseli scappare, con attività frontali e laboratoriali. Le associazioni per la promozione della propria ricerca riceveranno un kit di utilizzo, con materiali, tempi e modi e saranno parte attiva della promozione, ricevendo supporto dal CSV. Inoltre, chi dei partecipanti vorrà portare idee innovative e spendersi per attuarle, sarà il ben venuto. Sarà un’attività che permetterà di entrare in rete con altre organizzazioni.

 

Quale impegno si assume il CSV di Verona

Il CSV di Verona organizzerà quindi l’attività di accompagnamento/formazione/workshop di cui il programma completo “Volontari cercasi” in questa scheda da settembre 2024 a marzo 2025, in un percorso che porterà le associazioni all’emissione della campagna da marzo ad aprile 2025, ottenendo il beneficio di azioni di comunicazione altamente visibili sul territorio di cui il CSV si assume il carico (canali istituzionali, azioni di ufficio stampa, collaborazioni con partner, anche suggeriti dalla rete e loro altre sollecitazioni).

 

Chi può partecipare

Possono avanzare richiesta enti del Terzo settore (ETS) che operano con volontari nel territorio limitrofo ai comuni di Buttapietra, Cerea, Legnago, Oppeano, San Bonifacio, in cui avverranno le emissioni su strada. In dettaglio devono appartenere alla categoria di ETS come organizzazioni di volontariato (ODV) o associazioni di promozione sociale (APS) iscritte al RUNTS o negli appositi registri in attesa di migrazione verso il Registro Unico del Terzo Settore (RUNTS), altri componenti possono essere ETS o altre forme associative purché dotate di codice fiscale e che operino attraverso volontari.
Il CSV riuscirà a gestire la partecipazione di un totale di 15 associazioni.
Dopo il 1° settembre tutte le manifestazioni di interesse pervenute riceveranno comunicazione da parte del CSV.
Per la buona riuscita del percorso è indispensabile che chi partecipa consideri di frequentare tutti i sette incontri previsti.

 

Quale impegno è richiesto

Non dovrai spendere nemmeno un soldo, penseremo a tutto noi del CSV, ma senza la costanza dell’associazione che aderisce e alcune attenzioni, la campagna non avrà forza e non è garantito il successo.
Per questo, dopo l’esperienza delle emissioni precedenti e la soddisfazione di chi con il suo impegno e i nostri consigli è riuscito a trovare nuovi volontari, più supporto, e anche nuove idee e sviluppo, ti segnaliamo già da ora ciò che ti servirà per trasformare questa opportunità in un successo. Prima di manifestare il tuo interesse considera che:

  • la persona che si iscrive sarà il referente per il CSV per questa attività
  • è indispensabile avere per l’associazione sito internet e social (con un discreto numero di follower), altrimenti ti sarà meno facile comunicare la tua ricerca e puoi rischiare l’insuccesso
  • avrai bisogno di coinvolgere le risorse che in associazione si occupano di social e sito internet, prevedendo la loro partecipazione almeno a tre riunioni (riunione di avvio, riunione operativa, riunione online) e alle attività previste di promozione
  • avrai bisogno che qualcuno della tua associazione stampi e affigga le locandine specifiche che creeremo per la tua associazione
  • ti servirà designare una figura che si occuperà di inserire e accompagnare il nuovo volontario, restandone un punto di riferimento, dovrà essere una persona adatta a questo ruolo e accogliente
  • per una buona riuscita è fondamentale avere una buona comunicazione interna e condivisione dell’iniziativa in associazione, condizione indispensabile per favorire la comunicazione esterna verso il pubblico (se non comunichi bene all’interno, non funziona all’esterno)
  • ti chiederemo di porre attenzione e rispettare le date per le azioni che inviteremo a compiere (consegna delle schede dei profili ricercati, azioni di comunicazione…), il tuo rispetto delle date assicurerà la fluidità del lavoro e dell’emissione, per la tua associazione e per le altre. I ritmi saranno abbastanza rapidi
  • ti chiederemo di compilare un questionario finale a distanza di tempo per valutare come è andata e vorremmo che tu lo completassi con attenzione
  • ti chiediamo di essere presente a tutti gli incontri, i tempi saranno stretti e non avremmo occasioni di ripetere il contenuto a singoli partecipanti: le informazioni e la formazione che daremo sarà l’aspetto fondamentale che faciliterà il successo.

In sostanza ti chiediamo un po’ di tempo e attenzione: solo così potremmo aiutare la tua associazione, contribuirai alla buona riuscita della campagna promossa dal CSV, e a ricaduta farai del bene alla visibilità di tutte le organizzazioni coinvolte oltre che alla tua, poiché si tratta di un’azione corale in cui vince il lavoro di gruppo.
Se rispetto alla check list qui riportata la tua associazione non è pronta, ti chiediamo di rimandare la tua adesione a quando lo sarà, anche per non togliere opportunità ad altre realtà.
In generale, lo ripetiamo, l’associazione ha un ruolo attivo nella comunicazione, la sua partecipazione non si limita alla profilatura e pubblicazione in veronavolontariato.it dei volontari ricercati.

 

In che altro modo può contribuire l’organizzazione che partecipa

Oltre a sostenere i partecipanti con azioni di accompagnamento/formazione, il CSV di Verona si assume il carico di azioni di comunicazione altamente visibili nel territorio. L’organizzazione ben introdotta nel proprio territorio, può collaborare prendendo contatti con la Pubblica Amministrazione locale per promuovere la visibilità dell’iniziativa. Le modalità possono essere discusse nella prima riunione di avvio.

 

 

Tutto chiaro? Allora partecipa!

>>>> Accedi alla scheda “Volontari cercasi”, clicca su “Iscriviti” e compila il form.

 

 

Per informazioni
CSV di Verona
Ufficio Gestione Progetti e Formazione – Annunziata Ferraro a.ferraro@csv.verona.it
Ufficio Comunicazione – Maria Angela Giacopuzzi comunicazione@csv.verona.it