Cosa vuoi fare da giovane? Il Servizio Civile Universale, bando 2019

 

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile ha pubblicato il nuovo bando volontari di Servizio Civile Universale.

Tra i progetti attivati a Verona e provincia, 7 sono della Federazione del Volontariato di Verona, con il coinvolgimento di 39 organizzazioni non profit. Offrono la possibilità a 66 giovani di sperimentarsi per un anno, per circa 25 ore alla settimana, in diversi ambiti del sociale con progetti dedicati al patrimonio ambientale e culturale, in attività educative con minori, nell’affiancamento e assistenza a persone con disabilità, nel soccorso in ambulanza, fino ad arrivare alla comunicazione web:

GREENCH La storia nel verde (ambito ambiente e tutela del patrimonio ambientale e culturale) – 7 posti
A B Lì L’alfabeto della abilità diverse (ambito disabilità) – 21 posti
GROW UP Cittadini di domani crescono (ambito minori) – 6 posti
SPACE Spazi per l’inclusione sociale e l’emergenza abitativa (ambito disagio adulto e povertà) – 7 volontari
DESING Disegni Educativi e Sociali per l’Inclusione Giovanile (ambito minori e educazione) – 12 posti
PARACETAMOLO (ambito salute e prevenzione) – 7 posti
ARTE Anziani Risorse per il Territorio (ambito anziani) – 6 posti

 

Per partecipare, i ragazzi e le ragazze di età compresa tra i 18 e 28 anni, possono fare domanda entro e non oltre le ore 14.00 di giovedì 10 ottobre 2019.

Per saperne di più

Un aperitivo informativo, lunedì 23 settembre alle 18.00, nella sede del CSV di Verona (via Cantarane, 24), permetterà di avere tutte le informazioni sui progetti, le sedi di attuazione, ma soprattutto di avere un confronto con quanti hanno terminato di recente la propria esperienza. Maggiori informazioni possono essere inoltre raccolte contattando direttamente l’ente presso il quale si intende svolgere il Servizio Civile oppure direttamente il CSV di Verona serviziocivile@csv.verona.it  telefono 045 8011978 interno 6 e/o 8.

 

Per fare il Servizio Civile al CSV di Verona

Per il progetto DESING, anche il CSV di Verona offre due opportunità:

Clicca e scopri gli aspetti formativi e le attività da svolgersi.

 

Per candidarsi


Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre essere riconosciuto dal sistema, che può avvenire in due modalità:

  1. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero e i cittadini di Paesi extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.
  2. I cittadini appartenenti ad un Paese dell’Unione Europea diverso dall’Italia o a Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtenstein, che ancora non possono disporre dello SPID, e i cittadini di Paesi extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, possono accedere ai servizi della piattaforma DOL previa richiesta di apposite credenziali al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Siti a cui collegarsi per candidarsi: